IMG-20160619-WA0000                         Domenica 19 giugno si è tenuto il consueto incontro di fine anno a Roma presso la palestra Heaven, sede centrale del Budo Clan. Quest’anno era aperto solo alle scuole del centro sud, visto ormai il progressivo aumento degli studenti che hanno visto far crescere  Budo Clan ma soprattutto tutto il movimento del jiu jitsu brasiliano in Italia e nel mondo. Eravamo circa in 100 e dopo il consueto allenamento si è proceduto alla tanto attesa graduazione. Nel nostro Team sono strati tutti premiati con una streep, ed in più c’è stata la gradita sorpresa per Pisacane Bruno del passaggio di cintura blu, giusto riconoscimento per un ragazzo serio che si allena in modo costante, ottenendo anche degli ottimi risultati agonistici. Nell’ambito generale del clan c’è da sottolineare la promozione a cintura nera per il mitico Andrea Festuccia, coofondatore del Budo Clan assieme al nostro Mestre Bacci Dario e colgo l’occasione per riformulargli i nostri auguri.

Per quanto riguarda la nostra associazione, oramai siamo agli sgoccioli delle attività, analizzando tutto l’anno c’è molto da ricordare. Siamo entrati in punta di piedi nel settore agonistico  del Pankration e delle arti marziali miste M.M.A. e abbiamo ottenuto degli ottimi risultati, Pastore Carmine in primis su tutti, ha ottenuto un primo e secondo posto nei campionati italiani assoluti di pankration portando a casa anche la convocazione per la nazionale Italiana di pankration e la qualificazione ai mondiali di Novembre, nella stessa manifestazione ha portato a casa il terzo posto anche Bello Giuliano, qualificandosi anch’esso per i mondiali di novembre. Lo stesso Pastore ha poi esordito nel mondo delle M.M.A. unitamente al veterano del Team Iannaccone Massimo, al torneo Potenza Combat Event, entrambi hanno effettuato tre incontri, tutti vinti, portando così a casa,  il gettonatissimo oro. Nel BJJ i risultati sono stati tanti, Argento agli Europei di Lisbona per Imbimbo Roberto, Argento per Massimo Iannaccone e Pisacane Bruno agli Open di Roma, Argento per Imbimbo Roberto, Freda Pasquale, Pisacane Bruno e bronzo per Pastore Carmine al Napoli Challenge bjj, ed nell’ultimo appuntamento, il campionato Italiano di Jiu Jitsu Brasiliano di Firenze, oro per Pisacane Bruno. La mia soddisfazione in qualità di fondatore dell’a.s.d. Hanuman è indescrivibile, siamo una piccola realtà, con pochi mezzi a disposizione, la nostra sede è una palestra di una scuola elementare dove il nostro unico attrezzo è il tatami. Ma la nostra forza è sicuramente il lavoro costante e con cognizione di idee, il lavoro estremamente tecnico con il supporto fondamentale  dei nostri maestri di riferimento, Bacci Dario, Vollero Salvatore e De Cesaris Marco. Il tutto ha confermato la mia estrema convinzione che i risultati possono venire solo e soltanto con il lavoro, un lavoro serio, costante e privo di improvvisazioni. L’anno accademico si chiuderà lunedì 27 giugno con gli esami di Muay Thai Boran, mentre quello agonistico con l’incontro nella gabbia del Grindhouse Fighting Chanpionship di Capua (CE), di Pastore Carmine, che sarà sicuramente pronto ad una nuova battaglia. Nell’augurarvi buone ferie, vi ricordo …………………….buon allenamento a tutti